You have now logged off

Login
Colera

COLERA

Il Colera è una malattia infettiva che colpisce l’intestino ed è provocato dall’ingestione di batteri Vibrio cholerae. Il batterio è causa di alta morbilità e mortalità.

Indice


Cos'è il Colera e quali sono i sintomi?

Il colera, ovvero una malattia infettiva enterica, potenzialmente grave e mortale, è causata dall’ingestione del batterio Vibrio cholerae per mancanza di igiene e di acqua potabile.

Il sintomo caratteristico del colera è la diarrea accompagnata da feci denominate ad "acqua di riso" e un odore caratteristico.

A causa dell’ingente perdita di liquidi, causati dal vomito e dalla diarrea, il colera può provocare:

  • disidratazione
  • stato di shock
  • decesso

Il periodo di incubazione del colera varia da poche ore a 5 giorni; abitualmente è di 2-3 giorni.


colera

Come si diffonde il Colera e quali sono i paesi a rischio?

Tipica malattia a trasmissione fecale-orale, il colera può essere contratto in seguito all'ingestione di acqua o di alimenti contaminati dal materiale fecale degli individui infetti.

Il batterio è dotato di notevole resistenza nell'ambiente esterno, soprattutto in ambiente liquido. Esso può sopravvivere anche in ambiente salino come l'acqua del mare; per questo motivo il pesce o altri prodotti ittici come molluschi e crostacei, se consumati crudi, sono particolarmente pericolosi ai fini della trasmissione del colera.

Anche la verdura consumata cruda può risultare pericolosa; questo perché in aree endemico-epidemiche è alta la possibilità che i liquami vengano utilizzati per l’irrigazione oppure come fertilizzante.

Come proteggersi dal Colera?

La terapia favorita per la lotta al Colera è spesso multisettoriale e, oltre alle cure e le vaccinazioni, coinvolge la gestione dell’acqua, la sanità pubblica, la pesca, l’agricoltura e l’educazione alla salute.

Tuttavia, gli interventi più importanti per la prevenzione di un’epidemia di Colera riguardano la depurazione dell’acqua e il funzionamento del sistema fognario, in quanto i parassiti del Colera risultano essere molto sensibili all'azione dei disinfettanti. Infatti, il batterio del colera è estremamente sensibile all'azione dei comuni detergenti e disinfettanti, come la candeggina diluita in acqua (un cucchiaio da tavola per 1 litro di acqua).

È possibile prevenire il colera, grazie alla vaccinazione.

Bibliografia essenziale

World Health Organization:
https://www.who.int/en/news-room/fact-sheets/detail/cholera
(ultimo accesso in data 14/12/2020)

Epicentro - Istituto Superiore di Sanità:
https://www.epicentro.iss.it/colera/
(ultimo accesso in data 14/12/2020)

Ministero della Salute:
http://www.salute.gov.it/portale/malattieInfettive/dettaglioSchedeMalattieInfettive.jsp?lingua=italiano&id=213&areaMalattie%20infettive&menu=indiceAZ&tab=6
(ultimo accesso in data 14/12/2020)