#PERCHÉSÌ: UNA COMUNICAZIONE EFFICACE, AUTOREVOLE,

SCIENTIFICA E SOCIAL.


Per il secondo anno Sanofi Pasteur ha promosso il contest e hackathon #PerchéSì ed è tornata alla ricerca delle migliori campagne di comunicazione sul valore dei vaccini.
Un laboratorio sulle migliori pratiche per comunicare al meglio l’importanza della vaccinazione.

GUARDA IL BEST OF

Il gruppo dell’hackaton

I VINCITORI DELLA SECONDA EDIZIONE 2019


I tre vincitori

Noi e i vaccini: una squadra vincente

Team 3 vincitore hackaton #perchesi 2019

Vaccinazione degli operatori sanitari AOU di Sassari e non solo


    ASL e distretti
    sociosanitari

    “Adulti e vaccinati” Io non credo nella scienza
    ASL di Brindisi e Lecce in collaborazione con
    l’Universtà di Pisa

    Campagna Vaccinazione Antinfluenzale ASL Napoli
    1 Centro stagione 2018/2019 ASL di Napoli

    L’obbligo vaccinale nelle scuole
    UO. Medicina Preventiva ASP Reggio Calabria

    Noi e i vaccini una squadra vincente
    ATS Milano Città Metropolitana

    Vaccinazioni ASP Ragusa
    ASP Ragusa

    Società scientifiche, Università, Ospedali,
    Associazionie Fondazioni

    In Forma Virale
    Associazione Handy, collaborazione con sciencED-
    medicalcommunication e SullaLuna-video production

    La longevità si conquista a partire dalla prevenzione
    Associazione Italia longeva

    Vaccinarsi in gravidanza contro la Pertosse
    Società Italiana di Pediatria

    Vaccinazione degli operatori sanitari dell’AOU di Sassari
    Università degli Studi di Sassari, Dipartimento di Scienze Biomediche

    Vaccinarsi in Sicilia #HPVaxontheroad
    ASP Palermo,
    Università degli Studi di Palermo, Vaccinarsi in Sicilia, Promise: Dipartimento di Promozione della Salute

    Sanofi Pasteur presenta il Contest e l’Hackathon #PerchéSì

    Comunicare sul web è difficile: in rete siamo continuamente alle prese con un’informazione distorta, che spesso prevale su quella scientifica.



     

    Investire sull’educazione e favorire la contaminazione tra idee e diversi approcci comunicativi, promuovendo la cultura della prevenzione e il suo valore per la persona e per la sanità pubblica, renderla virale su diversi canali.

    Questa è la mission del Laboratorio #PerchéSì: un progetto che premia le campagne di comunicazione innovative sul valore e l’importanza della vaccinazione, che nel 2019 ha lanciato la sua seconda edizione.

    #PerchéSì nasce con l’obiettivo di dare visibilità alle campagne di comunicazione vaccinale presenti in Italia e di favorire la contaminazione di competenze, esperienze e linguaggi tra esperti della vaccinazione ed esperti di comunicazione.

    rif bibliografico “Fonte: WebHealth Observatory”

    #PerchéSì si articola in:

    UN CONTEST

    Un’iniziativa pensata per individuare e premiare le migliori campagne di comunicazione realizzate dagli operatori della Sanità Pubblica, diviso in due categorie di partecipazione: ASL e distretti sociosanitari e Società scientifiche, Università, Ospedali, Associazioni e Fondazioni. Ai rappresentanti dei due progetti vincitori viene offerta la partecipazione ad un master intensivo in comunicazione digitale,organizzato da Tree.

    UN HACKATHON

    Evento di co-creazione dedicato a creativi, appassionati di comunicazione scientifica, copywriter, designer, esperti di user experience e di social media. 10 team in competizione e 12 ore per ideare la migliore campagna di comunicazione sul valore della vaccinazione. Al team vincitore dell’hackathon è offerto un viaggio studio organizzato dall’Institute of Interaction Design di Copenhagen.

    LA GIURIA

    A valutare i progetti esponenti del mondo delle società scientifiche, dell’innovazione, della comunicazione e dell’informazione come: Paolo Bonanni (coordinatore board Calendario per la Vita), Elena Bozzola (Consigliere e Segretario Nazionale della Società italiana di pediatria), Giampietro Chiamenti (Past President Federazione Italiana Medici Pediatri), Michele Conversano (Past President Società Italiana di Igiene e Medicina Preventiva), Antonio Ferro (responsabile progetto VaccinarSì), Letizia Gabaglio (giornalista scientifica), Tommasa Maio (Responsabile area vaccini FIMMG), Simona Maschi (direttore Copenhagen Institute of Interaction Design), Valeria Fava (Tribunale per i diritti del malato e Cittadinanzattiva), Barbara Sgarzi (esperta di comunicazione digitale).

    L’evento di premiazione della seconda edizione si è tenuto l’1 e il 2 ottobre 2019 a Roma, presso Officine Farneto

    RICONOSCIMENTI


    2018:

    • Miglior progetto multichannel e Social Marketing agli AboutPharma Digital Awards
    • Progetto finalista agli European Excellence Awards

    2019:

    • Excellence of the Year come Patient Advocacy Program ai Life Science Excellence Awards per la categoria Malattie Infettive